Il Teatro Regio di Torino apre con il Tristano di Wagner!

Siamo lieti di comunicare che la Stagione 2017-2018 del Teatro Regio di Torino verrà inaugurata il prossimo 10 Ottobre con il Tristan und Isolde di Richard Wagner, diretto dal Direttore Musicale del Teatro Gianandrea Noseda (al suo debutto come direttore di quest’opera), e con la produzione firmata dal noto regista tedesco Claus Guth (al suo debutto a Torino), creata per l’Operhaus Zürich, presentata adesso in Prima italiana.

Intorno alle 7 recite in programma (vedi il 1° allegato), è stato programmato un ricco ciclo di manifestazioni collaterali, intitolate appunto “Intorno a Tristano e Isotta”. (vedi il 2° allegato).

Così come è già successo con le manifestazioni parallele che il Teatro Regio ha programmato intorno alla Donna Serpente di Casella (allestimento che ha vinto il Premio Abbiati come “miglior iniziativa musicale del 2016”) e a L’incoronazione di Dario di Vivaldi, tali “contorni culturali” si rivelano sempre utili per creare stimolanti sinergie intorno alle Opere presentate.

In questo caso specifico, le iniziative del Teatro Regio di Torino fanno parte di un unico percorso ragionato intorno al nostro ammirato Wagner (e apprendiamo con gioia il fatto che la Conferenza dello scorso mercoledì 4 ottobre abbia registrato il tutto esaurito).

​In conclusione, vista la penuria di esecuzioni wagneriane in Italia, questa ci sembra un’occasione da non perdere.​

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *